Condividi
Aggiorna abbonamento
Grazie per la sottoscrizione!
Iscriviti a Fatto in Russia oggi e ricevi le notizie più interessanti sul business, l'esportazione e la cultura russa oggi!
Social media e abbonamento RSS

Febbraio 6 2020

In Russia è stato sviluppato un nuovo motore a pistoni rotanti per l'aviazione

Nell'ambito del progetto congiunto della Fondazione per gli studi avanzati e dell'Istituto centrale per la costruzione di motori aeronautici, intitolato a P.I. Baranov, è stato sviluppato un promettente motore a pistoni rotativi turbocompressi a sezione singola per l'aviazione (RPM). Con un volume di lavoro di 0,4 litri e il peso del modulo rotativo e del modulo statore del numero di giri di 28 chilogrammi, il valore massimo di potenza di picco raggiunto nelle prove di definizione del motore è stato di oltre 120 cavalli.

Il compito principale affrontato dagli sviluppatori del nuovo motore è stato quello di eliminare la mancanza di RPM, ovvero la bassa vita utile dei principali componenti del motore e di aumentare la vita utile complessiva della centrale, migliorandone al contempo le elevate caratteristiche specifiche. La soluzione è stata quella di applicare al progetto materiali compositi metallo-ceramici di nuova generazione con elevate caratteristiche fisiche e meccaniche. I compositi, in particolare, sono utilizzati in inserto statore resistente all'usura, tenute radiali, tenute radiali per il sollevamento dell'olio e le estremità del rotore, unità di supporto, rivestimento eccentrico dell'albero resistente all'usura.

Il motore utilizza anche un sistema di turbocompressione unico nel suo genere, alcuni dei suoi elementi sono realizzati con tecnologia additiva utilizzando materie prime di origine domestica. È stato sviluppato anche il sistema di controllo elettronico del motore domestico ed è stato progettato un moderno sistema di alimentazione del carburante.

La giusta scelta del design e delle soluzioni tecnologiche di cui sopra è stata confermata nel corso dell'intera gamma di prove al banco. In particolare, sono state effettuate prove di risorse 24 ore su 24 per cicli di aerei ed elicotteri della durata di oltre 250 ore. I difetti successivi hanno confermato l'usura estremamente bassa delle parti a livello di usura ammissibile delle parti dei classici motori a combustione interna e della migliore RPD. Sulla base delle ricerche sperimentali effettuate sulle tecniche confermate dell'Istituto Centrale di costruzione di motori aeronautici è stata definita la risorsa di revisione del motore in 1000 ore e la risorsa completa - 5000 ore.

Anche nel corso delle prove ad alta quota e climatiche sul singolare stand UV-3K con una camera a barra termica viene confermata la possibilità di funzionamento stabile di RPD in una vasta gamma di temperature - da -63,8 ° C a +52 ° C e altezze - fino a 10 000 metri, così come la capacità di mantenere la potenza di decollo ad un'altezza di 7 000 metri. Il motore è in grado di funzionare con vari combustibili, tra cui gas, aviazione e benzina per motori.

Le principali aree di applicazione del potenziale motore sono i veicoli aerei senza pilota, gli aerei leggeri, le piattaforme robotiche per vari scopi, come parte di generatori di centrali elettriche ibride, come motori di imbarcazioni e automobili.

Le imprese leader dell'industria aeronautica, le aziende specializzate nella produzione di attrezzature ricreative e i rappresentanti del Ministero della Difesa della Federazione Russa hanno già mostrato interesse per lo sviluppo innovativo degli scienziati russi.

// Made in Russia

Condividi
I commenti sono vietati dopo 5 giorni dalle pubblicazioni a causa della politica editoriale

Источники информации

  • Fondazione per gli studi avanzati

Altre storie