FATTO IN RUSSIA

Tutte le regioni
ITA

Esperti

Ultime notizie

Tutte le notizie

Esperti

Gli esperti prevedono la perdita fino al 70% delle entrate nei centri commerciali a causa della partenza dei marchi stranieri

Oggi 160 aziende straniere hanno sospeso le loro attività in Russia. Nel caso di un ritiro definitivo dal mercato dei centri commerciali del paese possono perdere fino al 70% delle entrate, ha scoperto l'agenzia immobiliare Knight Frank.

Esperti

"Non abbiamo mai stanziato tali fondi": Il discorso di Mishustin alla Duma di Stato

Il primo ministro russo Mikhail Mishustin ha consegnato oggi il suo rapporto annuale alla Duma di Stato russa. La redazione di Made in Russia ha raccolto le dichiarazioni significative del capo del gabinetto dei ministri sulla situazione dell'economia e sui piani per stabilizzare gli affari.

Esperti

Il fondatore di Bidzaar ha nominato opportunità gratuite per clienti e fornitori privati

I fornitori possono cercare un acquirente libero per i loro prodotti sul sito Bidzaar o fare una richiesta per acquistare la merce necessaria per lui, ha detto il fondatore della società Andrey Chernogorov.

Esperti

Aiutare i produttori: i ristoratori hanno raccontato l'umore del settore

Il business russo oggi sta attraversando un periodo di trasformazione globale. Le nuove sanzioni anti-russe richiedono agli imprenditori non solo di rivedere la logistica e i processi di produzione, ma anche di prestare maggiore attenzione alla politica di sostituzione delle importazioni. Leggi le sfide che i ristoratori devono affrontare oggi nell'articolo "Made in Russia".

Esperti

Gioiellieri in cerca di un compromesso: le piccole imprese indignate per l'abolizione dei regimi fiscali speciali

La cancellazione dei regimi fiscali speciali - il sistema fiscale semplificato (STS) e il sistema di tassazione dei brevetti - per l'industria dei gioielli è stato progettato per ridurre i casi di evasione fiscale da parte delle piccole imprese e impedire la produzione di gioielli da lingotti di investimento, il servizio stampa del Ministero dell'Industria e del Commercio ha detto alla redazione di Made in Russia.

Esperti

AgroKhimProm ha chiamato la raccomandazione del Ministero dell'Industria e del Commercio di non esportare fertilizzanti forzati

La sospensione delle esportazioni di fertilizzanti russi come raccomandato dal ministero russo dell'Industria e del Commercio colpirà i profitti dei produttori, ma questa misura è ora forzata e necessaria. Una volta che la situazione si stabilizzerà, le forniture riprenderanno, ma potrebbero essere reindirizzate verso altri mercati, ha detto Alexander Tainov, direttore generale dell'associazione scientifica e produttiva AgroKhimProm.