Condividi
Aggiorna abbonamento
Grazie per la sottoscrizione!
Iscriviti a Fatto in Russia oggi e ricevi le notizie più interessanti sul business, l'esportazione e la cultura russa oggi!
Social media e abbonamento RSS

2019-12-03 03:45

NIED ha acquistato servizi per un valore di 20 milioni di RUB dallo sviluppatore delle specifiche tecniche dell'asta

L'Istituto per lo sviluppo dell'istruzione di Nizhny Novgorod (NIED) ha individuato un appaltatore per la realizzazione di un sistema di gestione automatizzata dell'istruzione nella regione di Nizhny Novgorod. Dopo aver ridotto il prezzo iniziale da 20 milioni di rubli a 19 milioni 800 mila rubli, il contratto è stato assegnato alla JSC "IRTech" di Samara, come riportato sul sito web degli appalti pubblici. Il secondo partecipante all'asta, rappresentato da Mosca LLC "Modern Technologies", ha offerto 100 mila in più per il contratto.

Nel frattempo JSC "IRTech" è stato lo sviluppatore del progetto tecnico per l'acquisto dato, a ciò che le informazioni sono rimaste in proprietà del documento posto insieme con l'avviso di acquisto specifica. Alexander Fradkov che ha creato la dichiarazione di lavoro assume una posizione di primo piano nella JSC IRTech.

Il Ministero dell'Istruzione, della Scienza e delle Politiche Giovanili della regione di Nizhny Novgorod, rispondendo all'inchiesta di "Kozy" su questo fatto, ha dichiarato che durante la preparazione del capitolato d'oneri per l'appalto dell'Istituto sono stati presumibilmente utilizzati i documenti da fonti aperte su Internet (creati, il che è notevole, tre settimane prima dell'annuncio della gara d'appalto).

"È possibile che le proprietà di uno dei documenti utilizzati contengano il nome di una persona che non è un dipendente dell'organizzazione cliente. Nella preparazione del ToR, le informazioni sui precedenti autori del documento non sono state cancellate. Pertanto, questo fatto è una conseguenza di un errore tecnico", - ha commentato la situazione del ministero.

Va anche notato che due società hanno contestato la legalità delle azioni del cliente nel FAS. In particolare, la LLC Dnevnik.ru ha indicato, tra l'altro, che il sistema informativo automatizzato ordinato duplica completamente le funzioni del sistema informativo precedentemente acquistato e già funzionante con successo. Così, il 3 agosto 2016 l'Istituto e PJSC Rostelecom hanno concluso un contratto governativo per la fornitura di servizi per la creazione e l'attuazione di un segmento regionale del sistema interdipartimentale federale unificato di registrazione del contingente di studenti nell'ambito dei principali programmi educativi e di ulteriori programmi educativi generali della regione di Nizhny Novgorod. Il contratto per un importo di 4 milioni 200 mila rubli, secondo il richiedente, è stato adempiuto e pagato per intero. Tutti i sistemi implementati da PJSC Rostelecom sono attualmente in funzione, e il cliente statale è stato concesso perpetuo diritto non esclusivo a questo sistema.

"Inoltre, l'AIS Complete OOO della Regione di Nizhny Novgorod è stato ripetutamente aggiornato sulla base di contratti governativi, e il supporto tecnico e la manutenzione sono stati acquistati. Gli ultimi contratti per l'ammodernamento e la manutenzione di questo sistema informativo sono stati conclusi nel novembre 2018, maggio 2019 e giugno 2019. Tutte le funzioni dei sottosistemi implementati nel 2016 coincidono con quelle dei sottosistemi, il cui acquisto è attualmente annunciato", - è contenuto in un reclamo di LLC Dnevnik.ru.

Tuttavia, come sottolineato nel Ministero dell'Istruzione, il 21 novembre, a Nizhny Novgorod UFAS ha tenuto una riunione per esaminare le denunce presentate, che ha portato a una decisione di dichiararle infondate. I testi delle decisioni dell'organismo antimonopolio non sono stati resi pubblici finora.

Condividi
I commenti sono vietati dopo 5 giorni dalle pubblicazioni a causa della politica editoriale