Condividi
Aggiorna abbonamento
Grazie per la sottoscrizione!
Iscriviti a Fatto in Russia oggi e ricevi le notizie più interessanti sul business, l'esportazione e la cultura russa oggi!
Social media e abbonamento RSS

Novembre 5 2019

Azimut prevede di aumentare la produzione di apparecchiature di controllo e conteggio per coprire la domanda del Daghestan di queste apparecchiature

La produzione di registratori di cassa è stata discussa oggi da Artyom Zdunov, Primo Ministro del Daghestan, con Asker Saidov, CEO di Azimut.

Secondo il Primo Ministro, la questione della fornitura di questi dispositivi ai punti vendita al dettaglio è di fondamentale importanza per il Paese. "Ora il processo di registrazione fiscale dei cittadini e, soprattutto, degli imprenditori è molto attivo nella regione. Inoltre, chi è già contribuente, deve necessariamente utilizzare i registratori di cassa. Prima di tutto, questo vale per quelle industrie, dove oggi abbiamo introdotto la marcatura obbligatoria dei prodotti manufatti. Tuttavia, gli imprenditori spesso dicono che non sempre è possibile ottenere questa tecnica, per servirla. Pertanto vorremmo mettere la decisione di questa questione in base al sistema", - ha dichiarato le intenzioni del governo il suo capo.

Asker Saidov, a sua volta, in qualità di investitore, ha proposto di stabilire la produzione di un massimo di 10 mila apparecchi al mese sulla base di Azimut JSC e quindi di coprire rapidamente il bisogno della regione di attrezzature per la gestione della liquidità - attualmente, la repubblica ha bisogno di più di un milione di tali apparecchi. Inoltre, a causa dello sviluppo della produzione, compariranno ulteriori posti di lavoro e, di conseguenza, deduzioni fiscali.

Artyom Zdunov ha ammesso che queste attrezzature, che di conseguenza sono un enorme database, sono un buon investimento per la regione. Il Primo Ministro ha incaricato il Ministero dell'Industria di elaborare la questione nei dettagli, dopo aver studiato a fondo il mercato delle vendite.

Inoltre, durante l'incontro è stata discussa la possibilità di applicare nelle condizioni dello sviluppo del Paese e delle altre potenzialità della società Azimut, che, tra l'altro, sviluppa, produce in serie e consegna "chiavi in mano" mezzi di comunicazione, navigazione, atterraggio, monitoraggio e automazione del controllo del traffico aereo alle imprese dell'aviazione civile, oltre a sviluppare e realizzare progetti complessi per l'allestimento e il riequipaggiamento degli aerodromi e dei centri di controllo del traffico aereo.

Il portafoglio ordini dell'azienda comprende più di 20 tipi di prodotti forniti in serie. Oltre il 60% dei dipendenti Azimut JSC sono specialisti altamente qualificati, tra cui medici e candidati alle scienze tecniche impegnati nella ricerca e nello sviluppo di nuovi prodotti.

Grazie al ri-attrezzature tecniche effettuate con successo la società è riuscita a raggiungere un volume di produzione di 4,8 miliardi di rubli nel 2018, il salario medio - più di 64 mila rubli.

Condividi
I commenti sono vietati dopo 5 giorni dalle pubblicazioni a causa della politica editoriale

Источники информации

Altre storie