VEB RF e un impianto in Uzbekistan aprirà una linea di credito fino a 1,8 miliardi di rubli
2020-11-11 05:27

VEB RF e un impianto in Uzbekistan aprirà una linea di credito fino a 1,8 miliardi di rubli

La Società di Stato russa per lo sviluppo VEB.RF e l'Almalyk Mining and Metallurgical Plant hanno stipulato un accordo di credito per un massimo di 1,8 miliardi di rubli.

Questo denaro finanzierà l'esportazione di prodotti ad alta tecnologia dalla Russia all'Uzbekistan per modernizzare l'impresa.

In particolare, saranno forniti impianti di perforazione, macchine per la miscelazione e la carica e macchine per la guida dei collettori.

Secondo Daniil Algulyan, Vice Presidente della Russian Corporation, le attività congiunte durante l'ammodernamento dell'impianto di Almalyk rappresentano un'opportunità per le aziende russe di aumentare il mercato dei propri prodotti. Egli ha sottolineato che questo lavoro rappresenta una partnership reciprocamente vantaggiosa, che permetterà non solo di sviluppare le relazioni commerciali tra i due Paesi, ma anche di sostenere gli esportatori nazionali caricando le loro capacità produttive.

Made in Russia

Autore: Kseniya Gustova