I cosmonauti russi hanno lasciato la ISS e sono andati nello spazio
2020-11-18 09:44

I cosmonauti russi hanno lasciato la ISS e sono andati nello spazio

I cosmonauti Roscosmos Sergei Ryzhikov e Sergei Kud-Sverchkov hanno lasciato la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) per la prima volta e sono andati nello spazio.

La prima apertura del portello di uscita è avvenuta dopo le 18.00, ora di Mosca. Prima che iniziasse l'attività principale al di fuori della ISS, gli astronauti hanno controllato il funzionamento dei sistemi di camera di compensazione e di uscita attraverso il portello, che non era stato aperto da circa 11 anni. Dopo circa 40 minuti, il portello è stato riaperto.

Il lavoro a Ryzhikov e Kud-Sverchkov durerà in totale circa 5,5 ore e mezzo.

Secondo il sito web di Roscosmos, questa è la prima volta che entrambi gli astronauti hanno lavorato al di fuori della ISS.

Dovranno sostituire il pannello di regolazione del flusso di liquido sostituibile sul modulo Zarya, pulire i vetri delle finestre del modulo di servizio Zvezda e commutare l'antenna Transit-B del sistema di telemetria dal modulo Pierce al modulo Search. Inoltre, cambieranno la posizione del sensore dell'unità di monitoraggio della pressione e della deposizione nel vano d'attracco Search.

Se gli astronauti eseguono questo lavoro prima, è stato preparato un programma aggiuntivo per loro. Così, ad esempio, nell'ambito dell'esperimento nello scomparto aggregato del modulo di servizio Star è previsto lo smontaggio della tavoletta numero 1 e l'installazione di una tavoletta numero 2 al suo posto. Questo permetterà inoltre di determinare con maggiore sicurezza i livelli di contaminazione delle apparecchiature scientifiche e di servizio sulla scheda esterna della stazione.

Prodotto in Russia

Autore: Ksenia Gustova