La Russia ha proposto che le aziende sudcoreane sviluppino insieme una tecnologia non presidiata
2020-11-25 11:25

La Russia ha proposto che le aziende sudcoreane sviluppino insieme una tecnologia non presidiata

Alexey Rakhmanov, direttore generale della United Shipbuilding Corporation (USC), ha invitato i suoi colleghi sudcoreani a partecipare alle attività di sviluppo della navigazione senza equipaggio.

Il segmento russo del mercato IT, ha affermato, è aumentato del 7%, raggiungendo i 25 miliardi di dollari l'anno scorso. Questo è paragonabile al fatturato totale del commercio tra la Russia e la Corea nello stesso anno.

Tuttavia, le aziende nazionali hanno prodotti software che potrebbero essere richiesti dai colleghi coreani, ha detto Rakhmanov.

In particolare, ha prestato particolare attenzione alle condizioni in Russia per lo sviluppo delle tecnologie di navigazione senza equipaggio.

Ha ricordato che la Russia è stato uno dei primi paesi ad assegnare speciali aree di mare e aree fluviali. Grazie ad essa, è stato possibile testare navi senza equipaggio. Il capo della OSK ha invitato le aziende sudcoreane ad unirsi a questo lavoro.

Il viceministro coreano del commercio, dell'industria e dell'energia Ki Young ha sottolineato la necessità di lavorare insieme nei settori della digitalizzazione, delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione e dei nuovi materiali dopo la pandemia.

Prodotto in Russia

Autore: Ksenia Gustova