Urussa è diventato il primo marchio russo di carne di pollame in WeChat
2020-11-26 02:55

Urussa è diventato il primo marchio russo di carne di pollame in WeChat

I prodotti del gruppo di aziende Resource con il marchio Urussa sono stati i primi ad essere presentati nel social network cinese WeChat.

Il gruppo di aziende è stato uno dei primi esportatori nazionali di carne di pollame in Cina lo scorso anno.

Secondo Irina Klimova, responsabile del reparto marketing del gruppo di società Resource, l'azienda è interessata alla Cina come mercato di vendita in termini di volume e marginalità delle vendite. Pertanto, secondo lei, il gruppo di società Resource ha adattato i suoi prodotti, tenendo conto delle peculiarità del Paese e scegliendo i giusti canali di comunicazione con il consumatore finale.

Inoltre, l'azienda ha sostituito l'imballaggio per le merci destinate all'esportazione. Ad esempio, i consueti vassoi da taglio per i russi sono stati sostituiti con sacchetti a tre cuciture e sacchetti a una cucitura. Inoltre, al film è stato aggiunto un modello tradizionale associato alla Federazione Russa e sono stati applicati i nomi traslitterati "sole" e "Russia" in caratteri cinesi.

Diverse caratteristiche della Cina hanno influenzato la formazione della strategia di promozione del marchio Urussa. Tra queste vi sono le dimensioni del paese, l'accesso limitato ad una serie di risorse Internet straniere e la significativa differenza tra la Cina e qualsiasi altro paese del mondo.

Questo, secondo Klimova, è stato il motivo per scegliere WeChat, il sistema di comunicazione più popolare in Cina, come direzione principale della promozione digitale.

Il conto del marchio Urussa in WeChat è apparso nell'autunno del 2020. La selezione dei contenuti della pagina tiene conto degli interessi e delle preferenze dei consumatori cinesi. L'azienda pubblica anche interessanti informazioni sulla Russia e sulla cucina nazionale.

L'obiettivo principale del conto WeChat è quello di aumentare la consapevolezza del marchio e di partecipare alla costruzione di una rete di distribuzione regionale.

Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova