Il numero di residenti TSEZ di Rosatom è più che raddoppiato nel 2020
2021-01-03 11:25

Il numero di residenti TSEZ di Rosatom è più che raddoppiato nel 2020

Il numero di aziende che sono diventate residenti nei Territori di Sviluppo Avanzato (ADZ) delle città nucleari "chiuse" è passato da 20 a 43 nel 2020. Il volume degli investimenti dei nuovi residenti supererà i 4 miliardi di rubli, più di 1 migliaio di posti di lavoro saranno creati.

Atom-TOR Direttore Generale Nikolay Pegin ha attribuito tale crescita del numero di investitori all'organizzazione di un approccio sistematico per attirare nuovi affari. Questo approccio prevede, prima di tutto, la creazione di un clima favorevole agli investimenti in enti territoriali chiusi (CATO).

Egli ha osservato che il compito principale dell'azienda non era solo quello di portare il massimo numero di nuovi progetti all'ASEZ, ma anche quello di eliminare l'elemento del caso e sviluppare uno schema chiaro.

I leader in termini di investimenti attratti sono stati le ADZ "Novouralsk" e "Seversk".

La società Tefra ha firmato un accordo con Atom-TOR per operare nell'ASEZ "Seversk" sul trattamento delle ceneri delle centrali termiche a carbone. Un'altra società, Ecoalliance, modernizzerà una linea per la produzione di catalizzatori catalitici per gas di scarico per automobili.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova