ESPERTO:
2021-06-10 05:28

ESPERTO: "Dovremmo prestare attenzione ai nostri vicini, prima di tutto l'Uzbekistan".

Gli eventi dell'anno pandemico hanno avuto un impatto significativo sull'industria leggera e tessile. Secondo Andrey Razbrodin, presidente di Soyuzlegprom, la Russia dovrebbe prestare maggiore attenzione ai suoi vicini più prossimi, tra cui Uzbekistan e Kazakistan, quando si costruisce una nuova logistica.

"Ciò che sta accadendo in larga misura porta al fatto che le questioni di sostituzione delle importazioni, lo spostamento della produzione al punto di vendita diventano più importanti per molte aziende globali, così come per le nostre. Vorrei concentrarmi su un aspetto. Poiché la logistica per molti aspetti sta cambiando, dovremmo prestare attenzione ai nostri vicini più prossimi, l'Uzbekistan prima di tutto. Ne abbiamo parlato spesso", ha detto Razbrodin.

Per sviluppare l'industria, ha detto, lo stato dovrebbe includere l'industria tessile e leggera nel sistema di accordi interstatali. "Questo farebbe avanzare significativamente la situazione. I nostri produttori sono interessati a questo, e anche i nostri colleghi di Uzbekistan, Kazakistan, Turkmenistan e Tagikistan sono interessati. Hanno fatto passi seri nello sviluppo dell'industria, ma sono necessarie ulteriori azioni, che potrebbero portare a seri benefici per tutti", ritiene.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova