Centro scientifico per combattere la desertificazione istituito in Russia
2021-06-18 03:33

Centro scientifico per combattere la desertificazione istituito in Russia

Il primo centro scientifico russo per combattere la desertificazione è apparso a Volgograd.

È stato istituito sulla base del Centro Scientifico Federale di Agroecologia, Bonifica Integrata e Forestazione Protetta dell'Accademia Russa delle Scienze, con il sostegno del Ministero dell'Agricoltura e del Ministero della Natura.

Secondo le autorità questo problema è ora molto urgente per la Russia. Il 65% delle terre arabili, il 28% dei campi di fieno e il 50% dei pascoli del nostro paese sono soggetti a erosione - ci sono siccità regolari, il suolo viene distrutto da venti secchi e tempeste di polvere.

Le terre litorali del Mar Caspio hanno subito i danni maggiori. In Kalmykia 4,4 milioni di ettari di terreno sono considerati sfavorevoli, nella regione di Astrakhan - più di 4 milioni, in Daghestan - 2,4, nella regione di Volgograd - 1,4 milioni di ettari.

Nel febbraio 2021, durante il suo viaggio in Kalmykia, Mishustin lo ha incaricato di lavorare più strettamente per combattere la desertificazione, coinvolgendo scienziati, agenzie federali e l'amministrazione locale.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova