Ufficio del sindaco di Mosca: Il sistema QR-code non richiederà costi dal business dei ristoranti
2021-06-22 09:24

Ufficio del sindaco di Mosca: Il sistema QR-code non richiederà costi dal business dei ristoranti

L'ufficio del sindaco di Mosca ha deciso di introdurre una modalità "no-code" nei ristoranti per non introdurre un blocco completo. Il nuovo sistema di codici QR è sviluppato con attenzione ai cittadini e non richiederà costi aggiuntivi dalle imprese per la sua attuazione, ha detto Alexei Nemeryuk, il primo vice capo dell'ufficio del sindaco e del governo, il capo del dipartimento del commercio e dei servizi di Mosca, martedì.

"Tecnologicamente, quando un visitatore arriva in un ristorante, mostra il suo passaporto e un codice QR - in un video stampato o lo mostra su uno smartphone. Un dipendente del ristorante punta il telefono, vengono visualizzate le sue iniziali e le ultime 4 cifre dei dati del passaporto - si controlla che questa sia davvero quella persona. Non c'è bisogno di attrezzature speciali", - ha detto Nemeryuk, rispondendo alla domanda di "Made in Russia".

Ha sottolineato che le autorità della capitale sono in costante contatto con le imprese. La decisione sui ristoranti "senza visione" è stata presa come risultato della ricerca comune di soluzioni, ha assicurato il funzionario.

"La questione è molto complicata. Ma tutto sommato, o - chiusura, o - un'opportunità per i ristoratori di mantenere il loro lavoro e far entrare i visitatori. Ogni giorno il numero dei vaccinati e delle persone che sono immuni sarà sempre di più. Il nostro compito principale è quello di assicurarci che ce ne siano abbastanza, in modo che il numero dei malati e dei ricoverati diminuisca", - ha detto Nemeryuk.

Ha ricordato che la scorsa settimana il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin ha incontrato i ristoratori. Secondo lui, i rappresentanti della comunità imprenditoriale capiscono la complessità della situazione epidemiologica a Mosca.

Il capo del dipartimento ha detto che l'esperimento sulle "zone no-show" durerà fino alla fine di questa settimana, e da lunedì, le regole funzioneranno obbligatoriamente ovunque. "Attualmente sono state presentate più di 180 domande. Alcune hanno già iniziato a funzionare, altre stanno testando un sistema che permette alle persone con immunità di entrare in un ristorante e sentirsi a proprio agio lì. Inoltre, tutte le restrizioni, che sono in vigore a Mosca, non si applicano a questi ristoranti, "- ha sottolineato il capo del dipartimento.

Il rappresentante delle autorità della capitale ha detto che l'ufficio del sindaco continuerà a monitorare come la decisione influenzerà la comunità d'affari.

"Rispondiamo a tutte le loro (imprenditori - ndr) domande ogni giorno, cerchiamo di rispondere prontamente, comprese le preoccupazioni circa la vaccinazione dei non russi. Questo problema è stato risolto a partire da oggi", ha detto il funzionario.

Ha aggiunto che se per qualche motivo un cittadino non ha ricevuto un codice QR dopo la vaccinazione, può contattare il servizio tecnico, che aiuterà a risolvere questi problemi.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova, Maria Buzanakova