La produzione dello Sputnik V aumenterà a settembre grazie alla localizzazione in Argentina, India e RPC
2021-07-23 09:58

La produzione dello Sputnik V aumenterà a settembre grazie alla localizzazione in Argentina, India e RPC

Il vaccino russo contro l'infezione da coronavirus inizierà ad essere prodotto in grandi volumi a settembre grazie alla localizzazione della produzione in altri paesi, ha detto il servizio stampa del Russian Direct Investment Fund (RDIF).

"Aumento della produzione di Sputnik V” avrà luogo già nel settembre 2021. A causa della localizzazione della produzione in molti paesi, ulteriori impianti di produzione saranno presto messi in funzione in Argentina, India, Cina, Corea del Sud e un certo numero di altri paesi", ha detto il comunicato.

In precedenza, i media hanno riferito di ritardi nelle forniture di Sputnik V in Argentina. Anche a fine giugno. Il ministro della salute del Guatemala Amelia Flores ha detto che il paese stava chiedendo alla Russia di rimborsare i soldi per l'acquisto del vaccino Sputnik V a causa dei ritardi nelle consegne. Più tardi, RDIF ha detto che due voli avrebbero presto consegnato il vaccino al paese.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova