Un partecipante
2021-07-26 07:52

Un partecipante "Made in Russia" ha iniziato a testare un vaccino contro il covide

Il Ministero della Salute russo ha rilasciato un permesso al produttore nazionale di farmaci Biocad(un partecipante del progetto Made in Russia) per condurre prove di Fase I e Fase II del vaccino vettoriale ricombinante. I test sono iniziati lunedì, come segue dal registro statale delle approvazioni per gli studi clinici.

Si nota che le prove sono previste per essere completate entro il 31 dicembre 2026, con 360 partecipanti.

Il farmaco BCD-250 sarà sottoposto a test di sicurezza e testerà anche che tipo di risposta immunitaria il vaccino induce e come cambia nel tempo. Lo studio si svolgerà in due strutture di San Pietroburgo: il centro medico Juninov per la terapia farmacologica e il centro di ricerca clinica X7.

I dati nel registro statale degli studi clinici indicano che il vaccino è una soluzione per iniezione intramuscolare.

Made in Russia/Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova