Maheev: ci sono poche bacche russe sul mercato
2021-07-30 05:45

Maheev: ci sono poche bacche russe sul mercato

Il mercato russo sta vivendo una carenza di bacche prodotte localmente. Secondo il progetto "Made in Russia", Roman Yesaulov, vice direttore generale per la produzione alla Essen Production, è abbastanza problematico trovare un prodotto di qualità nel paese.

Secondo Esaulov, l'azienda Maheev (parte di Essen Production), che oggi è il più grande produttore di marmellate in Russia, quasi tutte le materie prime vengono acquistate all'estero.

"Usiamo pochissime bacche russe. Non perché non vogliamo, ma perché non ce ne sono", ha detto.

L'esperto ha spiegato che ci potrebbero essere due ragioni per questa situazione: da un lato, il paese non coltiva abbastanza bacche, dall'altro, è più redditizio per i produttori esportare il prodotto, non venderlo all'interno del paese.

"Alcuni produttori esportano le bacche russe perché lì sono costose. È più redditizio esportare", ha detto Esaulov.

Nonostante i programmi di sostituzione delle importazioni, finora non ci sono cambiamenti positivi cardinali nel settore. "Ci sono diversi nuovi programmi che riguardano la coltivazione delle fragole. Ma le buone bacche sono piuttosto difficili da trovare. Non solo noi abbiamo questo problema. Inoltre, non è a buon mercato sul mercato, quest'anno è saltato ancora di più. Suppongo che ancora meno sarà raccolto. Sembra che l'abbiamo già raccolto da tutto il mercato", ha detto Esaulov, aggiungendo che alcune aziende russe di bacche spesso lo importano.

"Cerchiamo di riempire gli scaffali con la nostra marmellata russa. Se prima era super costosa, ora l'abbiamo resa più accessibile. Oltre ai frutti di bosco, abbiamo marmellate di agrumi, che usano sia limoni che pompelmi. Possiamo ottenerli freschi" - ha aggiunto.

Ricordiamo che in precedenza gli esperti dell'Università russa di economia Plekhanov hanno pubblicato un nuovo studio, secondo il quale il programma di sostituzione delle importazioni ha funzionato peggio per i prodotti di frutta e bacche - la linea è stata sostituita solo dall'11%.

Vale la pena notare che Essen ha prodotto 27 mila tonnellate di marmellate, salse e condimenti nel 2020. La crescita rispetto all'anno precedente è stata del 24,6%.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova