Le esportazioni russe di vaccini nel 2021 hanno superato i 303 milioni di dollari in termini monetari
2021-08-04 12:12

Le esportazioni russe di vaccini nel 2021 hanno superato i 303 milioni di dollari in termini monetari

Nel febbraio-maggio 2021 la Russia ha esportato vaccini per un valore di 303,6 milioni di dollari. Tali dati sono stati pubblicati dal Servizio federale delle dogane (FCS).

Secondo RBC, stiamo parlando di prodotti farmaceutici sotto il codice di classificazione TN VED 3 002 200 009 ("altri vaccini per l'uomo"). Il volume delle consegne all'estero per questo tipo di merci è stato di 159 tonnellate.

Il Ministero dell'Industria e del Commercio ha spiegato che l'aumento delle esportazioni di prodotti sotto questo codice è associato principalmente a "consegne di antivaccini ai mercati internazionali". La quota principale delle esportazioni appartiene al vaccino Sputnik V coronavirus.

Va notato che nei tre anni precedenti la Russia ha esportato 468,3 tonnellate di preparati sotto il codice nominato. Il loro valore totale ammontava a 182,1 milioni di dollari.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova