La regione di Mosca prevede di diventare leader nella produzione di bacche
2021-08-04 01:19

La regione di Mosca prevede di diventare leader nella produzione di bacche

La regione di Mosca intende diventare il leader russo nella produzione di bacche nei prossimi due anni. Questo è stato annunciato dal capo della regione Andrey Vorobiev.

"Abbiamo ottimi risultati per la produzione di bacche. Sempre più progetti di bacche vengono realizzati nella regione di Mosca. Nei prossimi 2 anni saremo leader nella produzione di bacche nel paese", - lo cita il servizio stampa del governatore e del governo della regione.

Ha spiegato che entro il 2023 dovrebbero essere realizzati nella regione otto grandi progetti di investimento. In particolare, presso l'impresa "Silver Gardens" a Serebryanye Prudy, si prevede di raccogliere circa 100 tonnellate di bacche all'anno. Impianti di produzione saranno realizzati anche a Kashira, Voskresensk, Elektrostal, Ramenskoye e Shakhovskaya. Lì si prevede di coltivare fragole, mirtilli, ribes e lamponi. Si prevede di fornire la produzione di altre 9,4 mila tonnellate di bacche.

In precedenza Roman Yesaulov, il vice direttore generale di "Essen Production", ha detto che è piuttosto problematico trovare una quantità sufficiente di bacche in Russia. Secondo Esaulov, l'azienda, che ora è il più grande produttore di marmellate in Russia, quasi tutte le materie prime vengono acquistate all'estero.

Vale la pena ricordare che a luglio gli esperti dell'Università economica russa Plekhanov hanno pubblicato un nuovo studio, secondo il quale il programma di sostituzione delle importazioni ha funzionato peggio per i prodotti di frutta e bacche - solo l'11% della linea è stata sostituita.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova