Gli acquirenti di auto elettriche russe avranno uno sconto fino al 25%
2021-08-04 05:15

Gli acquirenti di auto elettriche russe avranno uno sconto fino al 25%

Gli acquirenti di auto elettriche prodotte in Russia saranno in grado di ottenere uno sconto fino al 25%, il Ministero dello Sviluppo Economico e il Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia hanno preso una tale decisione.

"Maxim Reshetnikov, ministro dello sviluppo economico della Russia, insieme ad Alexander Morozov, vice ministro dell'industria e del commercio della Federazione Russa, hanno concordato le condizioni per ottenere uno sconto sulle auto elettriche. La dimensione massima dello sconto per gli acquirenti - 25% (che è 625 mila rubli dal costo indicativo della vettura in 2,5 milioni di rubli). Lo sconto sarà disponibile per le auto elettriche che sono localizzati in Russia. Ad esempio, lo sconto si applicherà all'acquisto di auto elettriche di grande assemblaggio, compresi quelli con batterie importate, fino alla fine del 2023", ha detto il governo.

Al momento dell'acquisto di un veicolo elettrico nel periodo dal 2024 al 2025 lo sconto si applicherà all'acquisto di auto elettriche di piccolo assemblaggio nodo (saldatura, verniciatura del corpo) o per le auto elettriche con una batteria nazionale, mentre nel periodo dal 2026 al 2030 - quando si acquista un'auto elettrica di piccolo assemblaggio nodo con la presenza obbligatoria di una batteria nazionale.

Come specificato nel governo, è previsto di mettere in funzione circa 2,9 mila stazioni di ricarica "veloce" entro il 2024, ed entro il 2030 il loro numero crescerà a 27 mila. Il gruppo di lavoro stima che l'attuazione del concetto porterà alla creazione di almeno 39 mila posti di lavoro ad alto rendimento entro il 2030, attirando circa 600 miliardi di rubli di investimenti privati, così come entrate di bilancio aggiuntive di oltre 200 miliardi di rubli.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova