Mosca ha aumentato le esportazioni di beni per bambini a 34 milioni di dollari
2021-09-02 02:13

Mosca ha aumentato le esportazioni di beni per bambini a 34 milioni di dollari

Mosca nella prima metà del 2021 ha aumentato le esportazioni di beni per bambini da 28, 53 milioni di dollari a 34,72 milioni di dollari. Questo è stato riferito dal vicesindaco di Mosca sulla politica economica e sulle relazioni tra proprietà e territorio Vladimir Efimov.

"Le società metropolitane esportatrici di beni per bambini negli ultimi anni sono riuscite a rafforzare significativamente la propria posizione sui mercati esteri. Nella prima metà del 2021, il volume delle esportazioni ha raggiunto 34,72 milioni di dollari e ha superato non solo lo stesso indicatore dell'anno scorso di una volta e mezza, ma anche il volume delle esportazioni di beni per bambini nella prima metà del 2019, quando era 28,53 milioni di dollari", ha detto Yefimov.

Ha notato che la capitale è il leader in questo segmento - la quota di Mosca nelle esportazioni tutte russe di beni per bambini era quasi il 37%.

Nella struttura delle esportazioni la quota maggiore appartiene ai giocattoli - 24,71 milioni di dollari, la quota rimanente è divisa tra la cancelleria e i prodotti ingombranti, come seggiolini di sicurezza e girelli.

Vale la pena notare che anche la geografia delle esportazioni si è ampliata quest'anno. Se nel 2020 durante lo stesso periodo le forniture sono state spedite a 41 paesi, quest'anno - già a 60 paesi. I primi tre acquirenti sono Kazakistan, Bielorussia e Belgio.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova