La regione di Rostov aumenterà il volume della produzione di energia da fonti rinnovabili
2021-09-13 11:22

La regione di Rostov aumenterà il volume della produzione di energia da fonti rinnovabili

La regione di Rostov intende aumentare la quota di energia da fonti rinnovabili nella struttura del consumo al 10,1% entro il 2022. Lo ha annunciato Igor Sorokin, vice governatore della regione.

"La quota di energia derivata da fonti rinnovabili nella struttura dei consumi della regione di Rostov dovrebbe raggiungere l'8,2% nel 2021, nel 2022 si prevede di raggiungere il 10,1%", ha detto la TASS.

È prevista la costruzione di impianti eolici con una capacità totale di più di 700 MW nella regione entro il 2024. Gli investimenti nella sfera ammonteranno a oltre 70 miliardi di rubli.

Ricordiamo che i primi parchi eolici nella regione di Rostov sono stati messi in funzione nel 2020 nei distretti Krasnosulinsky e Kamensky, la loro capacità totale era di 350 MW.

Nel 2020, la regione ha preso il primo posto per capacità di generazione eolica installata tra le entità costitutive della Federazione Russa.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova