AstraZeneca ha iniziato a produrre il vaccino in Russia per fornirlo ad altri paesi
2021-09-17 06:08

AstraZeneca ha iniziato a produrre il vaccino in Russia per fornirlo ad altri paesi

La società nazionale R-Pharm ha iniziato a produrre un vaccino contro l'infezione da coronavirus su licenza dell'Università di Oxford e di AstraZeneca, ha detto Vasily Osmakov, primo vice capo del ministero russo dell'Industria e del Commercio.

Il farmaco è destinato esclusivamente all'esportazione, ha aggiunto.

"I vaccini stranieri sono già prodotti in Russia. AstraZeneca è prodotto alla R-Pharm con contratti di esportazione", ha detto RIA Novosti.

Secondo il viceministro, la Russia è attualmente completamente fornita di prodotti propri. "Tutto è possibile in futuro, soprattutto in futuro, ma qui e ora, cavalcando l'onda della domanda urgente, stiamo lavorando con i nostri impianti di produzione e sostenendo il nostro pharma", ha aggiunto.

In precedenza, il Russian Direct Investment Fund ha detto che la combinazione, prima al mondo, di AstraZeneca di due farmaci del COVID-19 e il primo componente del vaccino russo Sputnik V non causa gravi effetti collaterali.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova