I residenti di Mosca Technopolis hanno triplicato le loro esportazioni
2021-09-20 10:10

I residenti di Mosca Technopolis hanno triplicato le loro esportazioni

I residenti di Technopolis "Mosca" nei primi sei mesi del 2021 hanno fornito la produzione all'estero per un importo totale di 523 milioni di rubli, che è 3,3 volte di più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ha detto il sindaco della capitale.

Secondo il vicesindaco di Mosca, Vladimir Efimov, ogni ottavo residente della zona economica speciale esporta i suoi prodotti. I produttori di microelettronica rappresentano il maggior volume di esportazioni.

"Hanno fornito quasi il 70% delle esportazioni totali, vendendo all'estero merci per un valore di 365,7 milioni di rubli. Sono state esportate anche attrezzature di ispezione e disinfezione, batterie agli ioni di litio e materiali compositi", - ha aggiunto Alexander Prokhorov, il capo del dipartimento di investimenti e politica industriale della capitale.

I prodotti dei residenti vengono acquistati in Svizzera, Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Lituania, Polonia e Slovenia, ha notato il direttore generale di Technopolis Gennady Degtev. Inoltre, i prodotti della capitale sono importati da Cina, Corea del Sud, Giappone, Indonesia e Myanmar. Esportano anche nei paesi della CSI, Egitto, Turchia, Israele, USA e Canada.

TechnopolisMoscowconsiste di cinque siti con una superficie totale di 223,3 ettari. Uno di essi si trova a Pechatniki, gli altri sono a Zelenograd: Mikron, MIET, Angstrem e Alabushevo.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova