2021-10-11 10:53

"Russian Post lancia il prestito per i commercianti e i negozi online

"Russian Post" sta lanciando un servizio per i negozi online e gli imprenditori individuali che spesso inviano pacchi in contrassegno. Dal 18 ottobre, essi saranno in grado di ricevere i soldi per la merce venduta senza aspettarli dall'acquirente, ha detto la società.

Secondo il vicedirettore generale sul commercio elettronico della società Alexei Skatin, i venditori di merci si trovano spesso di fronte a lacune di cassa: quando il prodotto è già stato venduto e inviato, ma i soldi per la sua vendita non sono ancora arrivati. A suo parere, questo sarà particolarmente acuto in autunno e in inverno, quando le vendite aumenteranno significativamente.

"Il nuovo servizio di credito al venditore permetterà ai nostri clienti di ricevere prontamente i fondi per le merci vendute ad un tasso basso. Siamo sicuri che questo permetterà ai venditori e ai negozi online di sentirsi più sicuri e influenzerà direttamente lo sviluppo dei negozi e la crescita delle vendite", ha detto la Posta russa citando Skatin.

Il servizio può essere utilizzato dalle società di e-commerce registrate nell'account personale otpravka.pochta.ru di "Russian Post" e che inviano merci in contrassegno su base regolare. Il cliente sarà in grado di scegliere un modo conveniente per ricevere i fondi - su un conto nell'ufficio personale di Russian Post o su un conto bancario in qualsiasi banca.

Si specifica che il pagamento in eccesso per il cliente sarà di circa 2 rubli al giorno con un assegno medio di 3,2 mila rubli. Gli imprenditori saranno in grado di rimborsare i debiti in anticipo - in qualsiasi momento e per qualsiasi importo dalla più vicina ricevuta di pagamento in contanti o tramite trasferimento di denaro da qualsiasi conto corrente.

Al momento il progetto è realizzato insieme a Pim Solutions. In futuro Russian Post è pronta a lavorare con qualsiasi altra organizzazione di credito.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Karina Kamalova