I maggiori produttori russi di fertilizzanti estendono il regime di contenimento dei prezzi
2021-10-11 11:23

I maggiori produttori russi di fertilizzanti estendono il regime di contenimento dei prezzi

I principali produttori russi di fertilizzanti minerali stanno estendendo il regime di contenimento dei prezzi per i loro prodotti fino al 31 dicembre 2021, ha detto l'Associazione dei produttori di fertilizzanti (RAPU).

Molti agricoltori hanno già iniziato a prepararsi per la primavera e ad acquistare fertilizzanti azotati in anticipo. La decisione di estendere il periodo di soppressione dei prezzi dovrebbe migliorare il livello e la qualità della preparazione degli agricoltori per il lavoro nei campi in primavera in condizioni di bruschi cambiamenti dei prezzi sui mercati mondiali, ha spiegato la RAPU.

"In alcune regioni, la domanda di nitrato d'ammonio - il principale fertilizzante per la semina primaverile - è aumentata o aumenterà presto in modo brusco. I maggiori produttori di fertilizzanti accolgono la svolta del complesso agroindustriale verso gli acquisti anticipati e, da parte loro, estendono il regime di contenimento dei prezzi sui fertilizzanti minerali fino alla fine dell'anno", si legge nel comunicato dell'associazione.

Il regime di contenimento dei prezzi tra i produttori di fertilizzanti è stato lanciato nell'estate di quest'anno. In questo modo le aziende cercano di sostenere gli agricoltori sullo sfondo della mutevole situazione macroeconomica causata dalle conseguenze della pandemia e dei disastri naturali in un certo numero di regioni del paese.

Made in Russia / Made in Russia

Autore: Karina Kamalova