Le aziende russe hanno aumentato le esportazioni di merci attraverso i Wildberries di quasi 1,5 volte
2021-11-18 12:49

Le aziende russe hanno aumentato le esportazioni di merci attraverso i Wildberries di quasi 1,5 volte

Gli imprenditori russi hanno aumentato il volume delle esportazioni attraverso la piattaforma Wildberries del 43%, fino a quasi 25 miliardi di rubli, alla fine dei dieci mesi. E le vendite di beni di produzione nazionale sono aumentate dell'88% su base annua, ha detto il servizio stampa della società.

"Gli ordini più popolari degli acquirenti stranieri Wildberries nel periodo gennaio-ottobre 2021 sono stati cosmetici e profumi, abbigliamento, libri, giocattoli e biancheria intima. La domanda è cresciuta più dinamicamente per gli articoli sportivi (crescita delle vendite su base annua in unità più 900%), gli articoli per le vacanze (più 265%), gli articoli per la casa (più 206%), i prodotti automobilistici (più 164%) e gli articoli sanitari (più 162%)", ha detto il rapporto.

La top ten dei beni russi più popolari tra gli stranieri comprendeva libri, magliette, creme, vestiti, shampoo, biancheria da letto, giochi da tavolo, borse, scrub cosmetici e libri di testo.

Allo stesso tempo, gli israeliani, per esempio, hanno ordinato più spesso pastiglie domestiche, tè e maschere per il viso. In Germania, libri, vestiti e creme erano più popolari, e i francesi compravano attivamente libri di testo russi, giochi da tavolo e prodotti artigianali.

Oggi, Wildberries è presente in 17 paesi. Solo quest'anno l'azienda è entrata in nove nuovi mercati esteri, tra cui gli Stati Uniti, la Spagna e l'Italia.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova