La società francese presenterà uno studio di fattibilità per la costruzione di un impianto a Sakhalin entro la fine dell'anno
2021-11-18 02:12

La società francese presenterà uno studio di fattibilità per la costruzione di un impianto a Sakhalin entro la fine dell'anno

La divisione russa della società francese Air Liquide svilupperà uno studio di fattibilità (FS) per la costruzione di un impianto di idrogeno da gas naturale e cattura di CO2 a Sakhalin entro la fine del 2021. Secondo i documenti sul sito web degli appalti pubblici, il lavoro sarà commissionato da Rusatom Overseas.

L'impianto dovrebbe produrre 100 tonnellate di idrogeno al giorno, ma i termini di riferimento stabiliscono che "Air Liquide" è libera di offrire qualsiasi altra capacità con giustificazione della scelta.

L'azienda deve anche emettere pareri e raccomandazioni sull'ulteriore esportazione di idrogeno in Giappone e Corea del Sud. Per fare ciò, dovrà condurre un'analisi di mercato dell'idrogeno e dell'ammoniaca a basso contenuto di carbonio in questi paesi, valutare la domanda, identificare i potenziali clienti ed emettere un parere sulla competitività del progetto nei mercati del Giappone e della Corea del Sud.

Air Liquide è un leader globale nella produzione di gas, nello sviluppo tecnologico e nei servizi per l'industria e la sanità. Air Liquide è presente in 78 paesi. Air Liquide in Russia gestisce attualmente 18 siti produttivi in regioni chiave. Più di 600 dipendenti sono responsabili della fornitura di prodotti e servizi; i servizi dell'azienda sono utilizzati da più di 1,7 mila clienti.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova