La Russia invia il primo agro-espresso in Uzbekistan
2021-11-18 02:44

La Russia invia il primo agro-espresso in Uzbekistan

La prima spedizione di prova è partita dalla Russia per l'Uzbekistan come parte del progetto Agroexpress. I prodotti dei maggiori produttori ed esportatori di carne di pollame - il gruppo di imprese agricole "Resurs" - sono andati nel paese.

Secondo il centro Agroexport, una spedizione di carne di pollame congelata è andata da Tambov a Tashkent via Kazakistan in container refrigerati autonomi.

Una volta risolti tutti i problemi tecnologici e di controllo su questa consegna pilota e rimosse le rimanenti barriere, i treni agroexpress per l'Uzbekistan diventeranno regolari, a servizio completo e con un orario permanente, e gli esportatori russi avranno un altro canale di consegna ininterrotto e accelereranno il passaggio delle merci attraverso il confine.

Questa è la sesta rotta del progetto Agroexpress, grazie al quale si stanno riducendo i tempi di consegna dei prodotti agricoli. Ora i regolari "treni Agroexpress" consegnano i prodotti agricoli degli esportatori russi da Mosca e dalle regioni russe alle principali città della Cina, così come dalla capitale a Vladivostok e oltre verso i porti di Cina, Giappone e Corea del Sud.

Si specifica che nel quadro del progetto, la Russia e l'Uzbekistan intendono aumentare la fornitura di prodotti a 1 milione di tonnellate entro il 2030.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Karina Kamalova