FATTO IN RUSSIA

Tutte le regioni
ITA
Esperti

Reshetnikov: L'economia della Russia sta entrando in una traiettoria di crescita

Reshetnikov: L'economia della Russia sta entrando in una traiettoria di crescita

L'economia della Russia è entrata in una realtà post-covo. Secondo il ministro dello sviluppo economico della Federazione Russa Maxim Reshetnikov, ora dipende dallo stato quale sarà la traiettoria del suo ulteriore sviluppo.

Secondo il ministro, possiamo ora parlare della fine della fase acuta della crisi del coronavirus. "Grazie a quelle misure abbastanza intense che sono state prese dal governo e dalla Banca centrale per conto del presidente, l'economia nel secondo trimestre, ci stiamo già riprendendo. Secondo i risultati di 10 mesi, vediamo una crescita del 4,6%, che è leggermente superiore alle nostre aspettative. Vediamo che gli investimenti e il reddito sono in ripresa, la disoccupazione è ad un livello molto basso del 4,3%, "- ha detto Reshetnikov.

Tutto questo suggerisce che l'economia ha superato la recessione e sta entrando nella traiettoria di crescita, ha detto. "Ma quale sarà questa traiettoria, quale sarà la qualità della crescita - determinerà le decisioni che vengono prese ora, e le lezioni che stanno emergendo dalla pandemia", ha detto il ministro.

A questo proposito, il capo del MED ha notato che il coronavirus ha accelerato molti dei processi che erano già stati messi in moto. Per esempio, lo sviluppo dell'occupazione della piattaforma e la diffusione del lavoro a distanza. "I cambiamenti strutturali hanno subito una forte accelerazione, lo Stato ha fatto un grande passo - la digitalizzazione, i nuovi servizi, l'apertura dei dati. Ma sono emerse anche nuove sfide, molte questioni tecnologiche sono entrate in agenda. Questo stabilisce anche la tendenza per la ripresa futura", ha detto Reshetnikov.

Allo stesso tempo, ha notato che ora tutti si aspettano che lo Stato assuma un ruolo di primo piano. "Non come un investitore, piuttosto come un'istituzione che rimuoverà le restrizioni e fornirà opportunità. L'incertezza sta crescendo, non possiamo prevedere completamente cosa accadrà nel 2030 o nel 2035, ma dobbiamo essere preparati per un futuro diverso. Per fare questo abbiamo bisogno di lanciare quanti più progetti e idee possibili", è certo.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova

0