FATTO IN RUSSIA

Tutte le regioni
ITA
Esporta

Il commercio tra la Russia e l'Unione europea è cresciuto del 44% dall'inizio dell'anno

Il commercio tra la Russia e l'Unione europea è cresciuto del 44% dall'inizio dell'anno

Il commercio tra la Russia e l'Unione europea da gennaio a dicembre di quest'anno è aumentato del 44%, a 224 miliardi di dollari, secondo il servizio stampa del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa dopo un incontro tra il capo del Ministero Denis Manturov e l'ambasciatore dell'UE in Russia Markus Ederer.

Durante i colloqui, le parti hanno discusso la possibilità di cooperazione nella decarbonizzazione dell'economia russa ed europea, così come le questioni della politica di localizzazione in Russia, nell'industria del legno e l'etichettatura obbligatoria delle acque minerali in bottiglia.

"La Russia è il quinto partner commerciale più importante dell'UE (dopo la Cina, gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e la Svizzera, a partire da agosto 2021). Siamo determinati a sviluppare ulteriormente un dialogo commerciale ed economico reciprocamente vantaggioso", ha detto Manturov, aggiungendo che Mosca è il leader tra le capitali europee nel numero di autobus elettrici utilizzati sui percorsi urbani. Ha parlato dello sviluppo dell'infrastruttura delle stazioni di ricarica e della creazione di prototipi di autobus a idrogeno.

La produzione di massa di veicoli commerciali a idrogeno dovrebbe iniziare entro il 2023. Le tecnologie per la produzione, lo stoccaggio e il trasporto di idrogeno si stanno sviluppando ora. Per esempio, oggi c'è una cooperazione attiva con la società francese Air Liquide e la svedese Volvo.

"Durante l'incontro le parti hanno anche discusso questioni nel campo dell'industria del legno. Il capo del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia ha sottolineato che il compito principale è quello di stimolare lo sviluppo dell'industria della lavorazione profonda del legno in Russia. A tal fine, aboliamo i contingenti tariffari per l'esportazione di legno dolce dal 1 gennaio 2022", - ha osservato il servizio stampa.

Un altro argomento di discussione è stata l'introduzione dell'etichettatura obbligatoria dell'acqua minerale per tutti i produttori del paese. Secondo il servizio fiscale federale della RF il volume del mercato ombra dell'acqua minerale può raggiungere il 30%, come ha informato il servizio. Secondo il servizio stampa, l'etichettatura obbligatoria dovrebbe diventare un importante meccanismo di contrasto a questo sul mercato russo.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Ksenia Gustova

0