FATTO IN RUSSIA

Tutte le regioni
ITA
Notizie aziendali

"Dettano ai rivenditori e ai produttori come svilupparsi": l'esperto ha parlato del ruolo dei buzzer

"Dettano ai rivenditori e ai produttori come svilupparsi": l'esperto ha parlato del ruolo dei buzzer

I produttori e i rivenditori russi devono adattare il loro lavoro ai nuovi consumatori, gli zoomers. Secondo Anna Lukanina, managing partner della Depot e presidente dell'Associazione delle società di branding della Russia (ABKR), questa categoria di persone sta già determinando cosa, come e quando comprare. Leggi di più nell'articolo "Made in Russia".

I MILLENNIAL STANNO PERDENDO TERRENO

Secondo Lukanina, l'età del target si è spostata verso i bambini e gli adolescenti.

"Poche persone ora si rivolgono ai 25-40enni. I millennials sono maturati, sono stati sostituiti dagli zoomers che hanno 9-24 anni. Ora costituiscono l'80% del target di tutte le aziende, sono riformati su di loro, senza eccezione", ha detto.

L'esperto ha notato che ora stanno influenzando non solo le catene di vendita al dettaglio, ma anche ciò che i fornitori delle catene, le aziende che producono sia cibo che servizi, stanno facendo e quali strategie stanno costruendo.

"Non sottovalutate la loro influenza su ciò che sta succedendo nel mondo e nel mondo della vendita al dettaglio in questo momento. Anche le aziende che storicamente si sono rivolte a consumatori più anziani e maturi stanno iniziando a riformulare le loro comunicazioni per adattarsi a questa nuova generazione. Stanno dettando ai rivenditori come svilupparsi, su cosa concentrarsi e quali servizi implementare", ha detto Lukanina.

TRADIZIONI E TENDENZE

Secondo l'esperto, i nuovi clienti creano una tendenza per una combinazione di elementi tradizionali del commercio e nuove tecnologie.

"Che cosa è richiesto nel commercio al dettaglio in questo momento? Il primo è qui e ora. La risposta rapida della tecnologia. Dobbiamo avere tutto alla velocità di ordinare un taxi. Se non fornisci questo al tuo consumatore, diventi un outsider", ha detto Lukanina.

La velocità di consegna era un importante vantaggio competitivo nel 2021, ma nel 2022 sarà già un fattore di igiene. "Se non consegnano entro 45 minuti, stiamo già passando a un altro negozio", ha detto l'esperta.

Un'altra importante tendenza che ha finalmente preso piede nel retail è stata quella dei social media, che permette di lasciare e visualizzare recensioni.

"Le recensioni sui social media sono più importanti del prezzo. Questa generazione è meno sensibile al prezzo. Prestano attenzione ad altri fattori. Come si parla, si comunica e si reagisce sui social media. Anche al momento dell'acquisto la gente guarda le recensioni, "- ha finito.

Come precedentemente riportato dal progetto Made in Russia, la sensazione di insicurezza in una pandemia, le restrizioni sui contatti sociali, l'inflazione e la difficile situazione economica del paese nel suo complesso hanno un po' cambiato il comportamento dei consumatori russi nel 2020-2021.

Made in Russia // Made in Russia

Autore: Maria Buzanakova

0