FATTO IN RUSSIA

Tutte le regioni
ITA
Notizie principali

Le sanzioni statunitensi contro Alrosa hanno scatenato il panico nel mercato globale dei diamanti

Le sanzioni statunitensi contro Alrosa hanno scatenato il panico nel mercato globale dei diamanti

Le sanzioni statunitensi contro la russa Alrosa, che fornisce circa un terzo delle pietre preziose del mondo, hanno scatenato il panico nel mercato globale dei diamanti, secondo Bloomberg. I commercianti di tutto il mondo sono alla ricerca di soluzioni per continuare a utilizzare una delle principali fonti di gemme al mondo.

Aziende come Tiffany & Co. e Signet Jewelers Ltd. hanno annunciato l'interruzione delle vendite di diamanti russi e ora, con l'avvicinarsi della stagione dei matrimoni negli Stati Uniti, le aziende disperate stanno valutando opzioni alternative di approvvigionamento di gemme, in particolare dall'India, il più grande esportatore di pietre del mondo.

L'India stessa esporta ancora diamanti russi negli Stati Uniti, ricevuti prima delle sanzioni. Tuttavia, sta già iniziando a integrare il suo assortimento con pietre provenienti dalla Cina, dal Sud-est asiatico e dagli Emirati Arabi Uniti, poiché molti clienti rifiutano le pietre estratte in Russia.

Vipul Shah, vicepresidente del Consiglio indianoper la promozione dell'esportazione di gemmee gioielli (GJEPC), ha dichiarato che le scorte russe si esauriranno nella prima metà di giugno e che la perdita dell'accesso ai diamanti russi devasterà l'industria nel lungo periodo, mettendo a rischio migliaia di posti di lavoro nel Paese e colpendo i principali centri commerciali del mondo.

Leggete le ultime notizie nel nostro canale Telegram

Autore: Ulyana LutskiewiczMadein
Russia/Made in Russia

#madeinRussia

0